20 gennaio 2021

Radio News 24 e l'intervista che rifiutai (ora si chiama RadioRegione)

Radio News 24 (da non confondere con Rainews 24, canale televisivo della Rai) è un'azienda che ad oggi ha simpatizzanti che considerano il suo servizio utile a farsi pubblicità.
 
[Aggiornamento 1.2.2022: Adesso in seguito ai servizi di Striscia La Notizia e Mi Manda Rai3 ha cambiato nome e si chiama RadioRegione]
 
Ci sono però anche persone che se ne lamentano e persone sospettose, che addirittura cercano in rete il suo nome unitamente alla parola "truffa", spesso usata in modo improprio per indicare proposte commerciali per nulla convenienti, un atteggiamento poco trasparente, etc, tutte cose certo non encomiabili ma che dal reato di truffa sono ben lontane.
 
Piccola ma importante digressione sull'aspetto legale: se è lecito narrare i semplici fatti accaduti (anzi è apprezzabile in quanto può essere utile a chi legge) d'altra parte occorre evitare l'uso di parole come appunto "truffa", "furto" o simili se non c'è stata una condanna di un tribunale per quel preciso reato, altrimenti com'è facile capire si rischia la querela per diffamazione. Fra l'altro mi pare che Radio News 24 non sia granché diplomatica (vedi più avanti).

Ho deciso di raccontare qui la mia esperienza, e lo ritengo particolarmente importante anche perché dopo aver cercato in rete informazioni su Radio News 24 e sul suo programma "ONAIR" ho notato la presenza di soli due articoli di buona qualità in mezzo a una selva di articoli di scarsa qualità (anche grammaticale), oltre a un paio di redazionali a pagamento.

Venerdì scorso sono stato contattato da una persona che diceva di lavorare per Radio News 24, che, da quanto ho capito, ha tre web-radio (cioè trasmissioni i cui contenuti audio si ascoltano in streaming su Internet) e acquista anche dello spazio da radio locali ("radio" stavolta inteso in senso tradizionale, su frequenze FM).

Mi ha chiesto se ero interessato a una "intervista gratuita" per il programma "ONAIR". Un'intervista in cui avrei parlato, per 5-10 minuti, della mia attività commerciale, e che si sarebbe svolta anche in video. Sorvolando sulla stramba specificazione "gratuita" (gratuita per chi dei due? Ma chi ti conosce?), dico ok e ci accordiamo per lunedì pomeriggio alle 17.50; la signora mi saluta dopo avermi detto che avrei ricevuto un messaggio su Whatsapp.

Ricevo il messaggio su Whatsapp da un altro numero, in cui ci sono alcune istruzioni riguardo l'aspetto tecnico. Nello stesso messaggio c'è scritto che l'acquisto del video (acquisto del video??) è facoltativo. Esattamente come per loro pulire casa mia è facoltativo. Mica è giusto obbligare le persone. Può apparire scontato, ma la prudenza non è mai troppa.
Viene indicato anche un terzo numero di telefono, che posso contattare per eventuali domande e per accordarmi sugli argomenti di cui parlare; a questo numero pochi minuti dopo scrivo un messaggio in cui dico di essere stato contattato bla bla bla; riporto la parte finale, che è la più importante:

Mi ha inviato un messaggio in cui mi ha detto che l'acquisto dei video è facoltativo (non lo acquisterò, perché userò un software che mi consente di registrare video e audio dello schermo), e che posso rivolgermi al numero [..........] per parlare degli argomenti che tratteremo nell'intervista.
Se è ok invio le domande da farmi fra domani e domenica. Colgo l'occasione per chiedere se per collegarmi dovrò usare lo smartphone oppure il PC.

La risposta arriva solo il giorno dopo, suddivisa in tre messaggi. Nei primi due, ricevuti alle ore 12.30 e 12.31, leggo rispettivamente "Salve" e "le farò sapere al più presto". In un terzo messaggio, arrivato 17 minuti dopo, leggo che mi faranno contattare. Ma fra il secondo e il terzo messaggio suddetti già ero stato contattato, da un quarto numero, e quindi rispondo così:

In effetti sono stato contattato pochi minuti fa: ho ricevuto un messaggio dal n. [.............] in cui c'erano scritte cose che già mi erano state scritte nel messaggio di ieri. Ma non c'era nessuna risposta alla domanda che ho posto.

Nessuna risposta.

Nel frattempo faccio una ricerca in rete. Su vari siti trovo, come accennavo, articoli, discretamente sgrammaticati, che difendono Radio News 24 a spada tratta, molto simili fra loro e pure con la stessa immagine in alto, che fanno fortemente sospettare la volontà di imboscare nella SERP di Google altri articoli scritti da persone che non raccomanderebbero i servizi di quest'azienda. Inoltre trovo un articolo a pagamento sul sito dell'Ansa (sarei curioso di sapere quanto costa un articolo del genere su un sito così famoso... qualcuno di voi lo sa?), in cui vengono citate le parole di due persone soddisfattissime del servizio. La cosa strana è che i clienti tipicamente acquistano i video dell'intervista per metterli sul proprio canale Youtube, ma di queste due persone su YT non ho trovato traccia.
Poi trovo questo articolo, intitolato "LIVE SOCIAL (ONAIR) su Radio News 24: una triste trovata commerciale", scritto da Loredana De Michelis, con cui ho poi conversato privatamente ricevendo ulteriori chiarimenti.
Trovo anche quest'altro articolo, intitolato "Live Social su Radio Lombardia: la nostra No-Agency ha detto no, grazie!" di Valentina Maran, esperta di marketing e comunicazione.

Nell'accingermi a spiegare uno dei motivi per i quali, lungi da me parlare di truffa, ho ritenuto non opportuno partecipare alla trasmissione "ON AIR" (così come non mi sarebbe sembrato opportuno partecipare a una trasmissione simile in onda precedentemente, detta "LIVE SOCIAL"), ti invito per prima cosa ad immaginare il seguente dialogo (che poi è il riassunto di quello che si sono detti due commentatori dell'articolo di Loredana):

- [...] Invece che per un'intervista video col logo di Rai News 24 è meglio spendere per fare un video autoprodotto, no?

- No: il logo della Radio desta più suggestione negli spettatori... e anche in molti intervistati, che hanno presentato il video con grande orgoglio, in base al pensiero comune "intervistato in radio = persona importante"

- Ma l'intervistato non ci fa una bella figura se lo spettatore scopre che si è vantato di un'intervista che viene proposta a più persone possibile, non perché sono particolarmente brave in qualcosa, ma perché pagano, e che quella radio ha un'audience ben lontana dalle radio tradizionali?

- Gli spettatori normalmente non lo scoprono, perché non indagano in merito. È facile capirlo se pensi che perfino tantissime persone contattate da Radio News 24 questa cosa l'hanno capita solo dopo aver accettato l'intervista!

...Ebbene a me non basta il fatto che "tanto la maggior parte della gente non indaga". Voglio assolutamente evitare che anche mezzo improbabile spettatore, a ragione, pensi che io mi dia un'importanza fatta di aria, la stessa usata per fabbricare i palloni gonfiati.

Così non ho compilato il form online che mi era stato detto essere indispensabile per l'intervista. E però l'aspirante intervistatrice, all'orario convenuto, mi ha chiamato lo stesso, chiedendomi se ero pronto per iniziare. Le ho risposto di no, dicendole che mi pareva chiaro, data la loro non risposta alla mia domanda e data la mia non compilazione del modulo. Ho anche aggiunto varie motivazioni su quanto poco, del resto, mi sarebbe stata utile l'intervista. Mi ha risposto dandomi alcune informazioni diverse da quelle che avevo ricevuto, che comunque non mi hanno convinto. L'ho salutata e stamattina le ho scritto un messaggio chiarificatore che riporto qui sotto (dopo aver corretto qualche errorino) in quanto contiene alcune informazioni aggiuntive che potrebbero, anch'esse, contribuire a farti un'idea su Radio News 24...

Ciao [suo nome].
Come ti dicevo, da te ho ricevuto informazioni diverse da quelle che ho visto sul sito. In particolare:
- L'audio delle interviste delle persone che contattate vengono trasmesse non solo in web-radio, ma in una normale radio su frequenze FM
- La persona intervistata può scegliere di far trasmettere l'intervista in un orario diurno anziché nel periodo che va da mezzanotte alle 6 del mattino
Mi fa piacere, perché in passato non era così. Detto questo, mi dispiace dirtelo ma a causa di quelle che invece erano le condizioni tempo addietro, diverse dalle suddette, Radio News 24 sembra non godere di una buona reputazione, come si scopre facendo una breve ricerca su Internet, fatti salvi i siti che sembrano quasi l'uno clone dell'altro e che la difendono dalle critiche.
Questo significa che ad esempio mostrare su Youtube di essere intervistato da Radio News 24 posso dare l'impressione di aver fatto una scelta ingenua e lo stesso vale, anche se in scala minore, per un passaggio in radio.
È vero che un'azienda può rendersi conto dei propri sbagli e migliorare il proprio comportamento, ma non mi pare l'ipotesi più probabile quando vengo a sapere che quell'azienda ha minacciato legalmente una persona per aver scritto un blogpost che riportava semplicemente la verità
[sì, questo avevo saputo nel frattempo; naturalmente al suo rifiuto di rimuovere l'articolo non è seguita nessuna querela, perché con tutta evidenza non sussisteva nessuna diffamazione].
Dunque non ritengo buona cosa che il mio nome sia accostato a Radio News 24. Anche se diversamente fosse, l'unica vera utilità che ci avrei trovato sarebbe stato videoregistrare con Camtasia o simili l'intervista e pubblicarla nel mio canale YT e nella mia pagina FB, come ho scritto in un mio messaggio Whatsapp a una delle persone che mi avevano contattato. Il fatto che la cosa non sia stata commentata parlando della mia non possibilità di farlo per motivi di diritto d'autore immagino sia dovuto alla distrazione della persona che ha ricevuto il mio messaggio, la stessa distrazione per la quale non è stata data una risposta in merito alla questione "smartphone o computer". In ogni caso immagino non sarebbe carino nei tuoi confronti
[gli intervistatori guadagnano soprattutto coi video venduti] e quindi accantono l'idea. Rimarrebbe la diretta radio, che però non mi porterebbe alcun cliente, dato che esercito la mia attività in una zona non coperta dalle frequenze di Radio News 24.
Mi spiace che tu abbia perso tempo per colpe né mie né tue.
Ad ogni modo scriverò alle due persone con cui ho discusso di questo argomento per aggiornarle su quanto mi hai detto, in base a cui si può dire che il servizio è migliorato. Saranno loro a decidere se aggiornare i blogpost che hanno pubblicato in merito.
 
Aggiornamento 1 febbraio 2022: sono stato contattato per un'intervista da mandare in onda su Radio Italia 5. Ho chiesto alla signora al telefono di richiamarmi più tardi, e nel frattempo ho fatto un giretto per il web. Ed ho trovato questo articolo, dove c'è scritto che Radio News 24 ha cambiato nome in seguito a due servizi di Striscia La Notizia e Mi Manda Rai3, trasformandosi in RadioRegione, che collabora con Radio Italia 5 (oltre che con Radio Punto Zero, Radio Veronica One e Radio Canale Italia.). In Toscana è su questa Radio Italia 5 che va in onda il programma "Storytime".
Non se ne fa di nulla, stavolta perdendo decisamente meno tempo.

Aggiornamento 11 aprile 2022: sono stato contattato da una persona presentatasi come co-editore del programma Storytime, che mi ha detto che Storytime non ha nulla a che vedere col mondo a cui ho fatto riferimento in questo blogpost; ha detto inoltre che quello che fanno è molto similare alle videoconferenze di Radio News 24 (non ha nulla a che fare, però è molto similare... boh); ha evidenziato il fatto che loro hanno studi fisici e fanno le cose in presenza anziché in videochiamata; ha detto che loro sono molto trasparenti anche sul loro sito web (ho cercato una loro pagina in cui spicchi la trasparenza rispetto alla vendita del loro prodotto-intervista, ma ho trovato solo un numero da chiamare in caso di dubbi... sarò io che ho cercato male). Per quanto riguarda la telefonata che ho ricevuto a febbraio, non mi sembrò spiccare in trasparenza, visto che la signora non accennò alla vendita di alcunché. Per quanto riguarda il "di che si tratta?", ho appena cercato online delle interviste di Storytime, e su Youtube ogni intervista è nel canale dell'intervistato.
Mentre sto scrivendo questo aggiornamento, nel canale Youtube di Radio Italia 5 non c'è nessuna delle interviste di Storytime (non una gran perdita, dato che la maggioranza dei video ha poche decine o centinaia di visualizzazioni), nella pagina Facebook "Storytimeofficial" di ogni intervista c'è solo la parte introduttiva; il sito del programma a cui rimanda Radio Italia 5 invita ad ascoltare le interviste pubblicate, e io vi invito a fare lo stesso, magari vi fate un'idea.

La mia idea, comunque, non è cambiata: se vi viene offerta, per apparente colpo di fortuna, un'eccessivamente allettante occasione di farvi conoscere dal grande pubblico nonostante non siate già abbastanza famosi e nonostante non abbiate fatto qualcosa che ragionevolmente dovrebbe rendervi famosi, prima di accettare e anche prima di perder tempo a conversare con chi vi prospetta quest'offerta fate un giro sul web. Potreste risparmiare molto tempo oltre che denaro.

Ti è piaciuto questo articolo? Amerai quelli di Psicoperformance!
Clicca qui e visita Psicoperformance.com

9 commenti:

Lady Fantasya ha detto...

Buonasera,
proprio stamattina,premetto che solitamente non rispondo a cell che non conosco per evitare il tormento dei callcenter o numeri truffa,sono stata contattata da una ragazza gentile e garbata dall'accento romano a proposito di un'intervista su artigiani e i loro micromondi creativi virtuali,e ha detto le stesse cose dette a lei.
Ne fa eccezione che per il montaggio di un video a me ha parlato di 65 €,ma ho subito risposto di non essere interessata,e ho dato l'ok perchè mi mandassero tramite Whatsapp le istruzioni,con tanto di recapiti e link.
Creo per passione più che per lavoro,ma se da un lato la telefonata mi ha sorpreso dall'altra mi ha inorgoglito:"Proprio me vogliono conoscere e parlare di quel che amo fare?".
Ho dato il consenso per l'intervista,a me sono stati chiari nel dire che è registrata e va fatta tramite smartphone o pc in una stanza silenziosa(come se all'orario indicato 15.30,vivendo in un condominio,assicurare il silenzio assoluto fosse possibile...),ma non ho pensato di chiedere quando sarebbe potuta andare in onda l'intervista video o pseudo tale.
Me la sono presa comoda per la decisione e prima di riempire form e tutto il resto,ho voluto un pò documentarmi in rete e subito mi sono imbattuta nel suo post e mi trovo qui a dirle"Grazie!!!!" pur non conoscendola.
Sono una persona che non ama apparire,anche sui social la mia foto non è messa in bella mostra sui profili perchè non mi piace mettermi "in vetrina":a parlare per me devono essere le mie creazioni,il mio pensiero,i miei interessi e la mia testa,non la mia faccia e,di conseguenza,l'idea di mostrarmi in video non è che mi esalti particolarmente:non perchè sia un mostro come l'Idra o perchè sia una strafiga,ma perchè sono una persona che non ama apparire e stare al centro dell'attenzione fisicamente e visivamente,lo risottolineo.
Se si crede in quel che si fa,ci sono tanti artisti grandi che non si sono mai mostrati al mondo o non si mostrano da decenni,la propria arte/creatività parlerà per te e saprà farsi strada,senza clamori ma ottenendo risultati passo dopo passo,nel tempo.
Questa la mia esperienza appena accennata riguardo Radio News 24.

annina ha detto...

Grazie anche da parte mia. Scampato pericolo...
ps: non sapevano neanche bene di che attività si trattasse.

Omar ha detto...

Sono stato contattato anche io oggi.
Anche a me è arrivato la stessa richiesta di acquisto.
Ho annullato l'intervista.
Grazie per le informazioni!!!

LOREDANA ha detto...

grazie mille dell'informazione. Ci ho messo anni a farmi una buona reputazione sul web e adesso buttarla via per un'intervista bluf sarebbe veramente un disastro. Mi hanno chiamato e lì per lì ho aderito alla richiesta rimandando però alla settimana successiva l'incontro per avere modo di trovare informazioni Adesso le ho trovate e annullerò tutto!

Unknown ha detto...

Purtroppo ho avuto la leggerezza di non aver verificato per bene sui social quanto si dice su RadioNews24 e le sue interviste. Chi e' causa del suo male pianga se stesso...
Venendo ai fatti, dopo un mese e mezzo dall'intervista (4 Febbraio 2021) ho iniziato a chiedere tramite messaggi quando sarebbe andata in onda l'intervista. Prima mi dicono di aspettare ancora qualche giorno, poi (mi rivolgo ad un'altra persona di quelle che mi avevano contattato) e mi dicono che l'intervista e' andata in onda . Scrivono testualmente
QUESTO LINK LE E' STATO MANDATO PER AVVISARLA DELLA MESSA IN ONDA DELLA SUA INTERVISTA L'HA RICEVUTO?
Il link che mi allegano e' dell'intervista da scaricare di un'altra persona (...) e non c'e' accenno alla messa in onda.
Faccio presente che l'intervista l'ho gia ricevuta con wetransfer (si purtroppo sono uno di quelli che l'ha acquistata) e dico di inoltrarmi la mail con l'avvisto della messa in onda per vedere quando e' avvenuto.
risposta:
ENTRO OGGI POMERIGGIO LE INOLTRERMO UNA EMAIL PER SAPERE QUANDO ANDRA IN ONDA LA VIDEO INTERVISTA DIVERSAMENTE CHIAMI DI NUOVO IL NUMERO VERDE
Ma non era gia' andata in onda???? Al numero verde ovviamente non risponde nessuno ne al numero che danno da contattare tramite whatsapp.
Scrivo di nuovo per dire che non ho ricevuto nulla e nessuno risponde al numero verde.
Risposta BUONGIORNO MARCO HO APPENA SENTITO LA REDAZIONE CHE MI HA DETTO CHE LE RIMANDERANNO L'EMAIL CONTROLLI ANCHE LO SPAM PERCHE' POTREBBE ANDARE A FINIRE ANCHE LI
Email ricevuta!!! Apro... ma no e' ancora il video dell'intervista da scaricare!
Rispondo piuttosto seccato che non ci capiamo... non sto chiedendo il video (che ripeto per l'ennesima volta ho gia' ricevuto) ma voglio informazioni sulla messe in onda dell'intervista.
Messaggio letto, riscrivo, SILENZIO RADIO....
E'una presa per i fondelli, da stargli lontano come la peste.
Altra nota, anche se va in onda e' da mezzanotte alle 4 del mattino. Ma chi mai la ascolta?
PS ho i messaggi su whatsapp se qualcuno mettesse in dubbio o contestasse quanto scritto

ILLO ha detto...

Al di là di questo ci sarebbe pure da aprire un altro capitolo sulle condizioni in cui si lavora lì dentro. Ma, per fortuna, il web abbonda di testimonianze, in tal senso

danclaws ha detto...

LA NUOVA FRONTIERA DELLO SPAM: L'"INTERVISTA" TELEFONICA...

digital ha detto...

Vi invito a leggere l'articolo su ansa.it al link https://www.ansa.it/pressrelease/economia/2020/12/10/radio-news-24-le-opinioni-degli-imprenditori-che-si-pubblicizzano-via-radio_8d7b9d52-0c95-4d56-8183-ef24e2dbc5cc.html
Ho fatto un'intervista e per averla e poterla pubblicare sul mio sito ho pagato le 80 € che per un acquistare i diritti d'autore è a dir poco nulla.
Se volete non fate interviste non fatevi fare siti web, non pubblicizzatevi, ma se siete bravi nel vostro lavoro nessuno lo saprà.
Ciao a tutti
Carlo

Marco ha detto...

Difficile capire se tu sia un reale, sincero e disinteressato “Carlo” oppure una persona che ha interesse a difendere e promuovere “Radio News 24”.
Infatti se tu fossi un reale Carlo che dà così tanta importanza al pubblicizzarsi non avresti avuto motivo di non sfruttare l’occasione di identificarti qui con un link al tuo sito, dato che Blogger dà questa possibilità. Cliccando sul tuo nick, invece, si viene portati a una pagina profilo Blogger del tutto deserta.
Comunque procedo nel risponderti assumendo che tu sia in buona fede.
Il tuo commento è super-superficiale per diversi motivi, e fa fortemente dubitare sul fatto che tu abbia letto con attenzione l’articolo.
...Nel quale già c’è una risposta a quanto hai detto sull’articolo pubblicato dall’Ansa, che basta analizzare un po’ per leggervi un autogol anziché un motivo di vanto per Radio News 24.
Per quanto riguarda il prezzo, non è quello che contesto (posso essere disposto anche a spendere 1000 o 2000 euro, se una promozione li vale). Contesto il fatto che non tutte le promozioni da te genericamente elencate, ma *questa* promozione non solo non vale poche decine di euro, ma può essere addirittura controproducente, quindi da non fare neanche gratis, per i motivi che ho già spiegato nell’articolo, che però, di nuovo, non sembri aver letto con attenzione.

Posta un commento

--- IMPORTANTE --- Per evitare spam ed eccesso di spazzatura stupidiota, i commenti sono soggetti a moderazione, quindi non compaiono immediatamente il loro invio. Se non vuoi inserire il tuo nome anagrafico, usa un nick; se non sai come fare clicca in alto su "COME COMMENTARE". Mi riservo di non approvare commenti di utenti che compaiono come "Anonimo", perché questo potrebbe generare confusione in caso di più utenti anonimi.