15 febbraio 2015

Come segnalare una notizia falsa su Facebook?

Siccome ogni pochino c'è qualcuno che diffonde su Facebook una notizia falsa (es. "Corona è andato in galera per 4 foto e 2 banconote false", oppure "Veronesi ha riabilitato il Metodo Di Bella"), è bene aver presente che esiste la possibilità di segnalare la cosa a Facebook in modo abbastanza veloce affinché tale notizia smetta di essere diffusa. Spiego in questo breve articolo come fare.

C'è innanzi tutto da fare due premesse:

1) Questa procedura, ad oggi 15.2.2015, non funziona per gli aggiornamenti di stato semplici fatti digitando del testo, caricando un'immagine o incollando un link. Funziona solo quando il Facebook-friend ha aggiornato lo stato cliccando da qualche parte "Condividi". E anche in questi casi non è detto (immagino adesso sia un momento di transizione-sperimentazione...).

2) Quando un tuo Facebook-friend che segui invia più aggiornamenti di stato a breve distanza fra loro, è possibile che nella tua home compaia un "box cumulativo" come quello raffigurato qui sotto, che dice, ad esempio "Oreste Credulones ha pubblicato 2 aggiornamenti". Alla stessa altezza di questa scritta, sulla destra, compare una freccetta come quella che vedi nell'immagine sottostante e che ho cerchiato di verde.
Subito sotto c'è il contenuto dell'aggiornamento di stato e, alla stessa altezza, sulla destra, un'altra freccetta.
In casi come questo, per effettuare la segnalazione, devi cliccare su questa seconda freccetta, quella più in basso, che ho cerchiato di rosso. Se invece visualizzi un singolo aggiornamento di stato di un tuo Faceboo-friend credulone, sulla destra ci sarà una sola freccetta, e sarà quella su cui dovrai cliccare.


Detto ciò, ecco la procedura (che potrebbe variare nei prossimi giorni o settimane, ma immagino sarà comunque del tutto analoga):

- Clicca sulla freccetta

- Nel menù a tendina che compare, clicca su "Segnala post"

- Nel riquadro che compare clicca su "Non credo che debba essere su Facebook"

- Clicca poi su "È una notizia falsa"

A questo punto Facebook ti suggerisce di inviare un messaggio alla persona che ha inviato questa notizia per spiegarle il motivo della tua segnalazione.

Concludo citando questo articolo di Ilpost.it:

Quali saranno le conseguenze della nuova funzione? La stragrande maggioranza degli utenti di Facebook non subirà conseguenze. Un piccolo gruppo di utenti che posta di frequente bufale e post-truffa vedrà ridotta la circolazione dei propri post.

Ti è piaciuto questo articolo? Amerai quelli di Psicoperformance!
Clicca qui e visita Psicoperformance.com

Nessun commento:

Posta un commento

--- IMPORTANTE --- Per evitare spam ed eccesso di spazzatura stupidiota, i commenti sono soggetti a moderazione, quindi non compaiono immediatamente il loro invio. Se non vuoi inserire il tuo nome anagrafico, usa un nick; se non sai come fare clicca in alto su "COME COMMENTARE". Mi riservo di non approvare commenti di utenti che compaiono come "Anonimo", perché questo potrebbe generare confusione in caso di più utenti anonimi.