06 giugno 2011

"Per definizione" e "Tautologico"

La definizione di una parola è l'enunciazione del suo significato.

Quando si dice "per definizione", s'intende che per "dimostrare" la veridicità di quanto si è detto è sufficiente consultare il dizionario (o consultare una persona che conosca il gergo specifico per una disciplina).
[CLIC PER INGRANDIRE L'IMMAGINE]

Quindi attribuire a X una qualità già implicita nella definizione di X è tautologico, cioè costituisce una ripetizione, rende inutile quel che si dice, perché non fornisce nessuna informazione.

Ad esempio è tautologico dire "un reato penale", perché tutti i reati sono illeciti penali, per definizione di "reato":
[CLIC PER INGRANDIRE L'IMMAGINE]

è tautologico dire "un triangolo con tre lati", perché tutti i triangoli hanno tre lati, per definizione di "triangolo":
[CLIC PER INGRANDIRE L'IMMAGINE]

Ti è piaciuto questo articolo? Amerai quelli di Psicoperformance!
Clicca qui e visita Psicoperformance.com

Nessun commento:

Posta un commento

--- IMPORTANTE --- Per evitare spam ed eccesso di spazzatura stupidiota, i commenti sono soggetti a moderazione, quindi non compaiono immediatamente il loro invio. Se non vuoi inserire il tuo nome anagrafico, usa un nick; se non sai come fare clicca in alto su "COME COMMENTARE". Mi riservo di non approvare commenti di utenti che compaiono come "Anonimo", perché questo potrebbe generare confusione in caso di più utenti anonimi.